Partecipazione all’attività dell’Oficina Binacional de Mercadeo

Il .

26-27 Settembre 2012

L’attività, svolta presso l’OTIMEP (Comendador), è stata organizzata per discutere riguardo agli sviluppi dell’"Oficina Binacional de Mercadeo" che si occuperà della commercializzazione dei prodotti agricoli locali, haitiani e dominicani.
L'incontro, coordinato dai due consulenti che hanno svolto l’analisi di mercato, è stata l’occasione per discutere e fornire assistenza tecnica sulla struttura che tale Oficina potrà avere.

Presentazione dello Scenario di Cambiamento della catena di valore apicola binazionale di Dajabon (RD) e Ouanaminthe (H) Danjabon (RD) e Oanaminthe (H)

Il .

20 settembre 2012
AREA: North area Haiti/Dominican Republic

Prosegue l'attività di pianificazione della catena di valore del miele a Dajabon e Ouanaminthe nel nord della frontiera dominico-haitiana.

Conclusa l’analisi, che ha fotografato l’esistente, lo staff di progetto ha realizzato un’interpretazione partecipata della filiera. Attraverso un momento di confronto costruttivo con tutti i produttori sono state individuate e mappate le necessità della filiera e pensato a come sviluppare la produzione nel suo insieme.

Incontro partecipativo per recuperare informazioni sulle catene di valore dell'apicoltura di Dajabon (RD) e Ouanaminthe (H)

Il .

AREA: North area Haiti/Dominican Republic

Dopo aver costituito i due "Tavoli Locali" di Dajabon e Ouanaminthe, nei mesi di aprile e maggio, è stata individuata la catena di valore dell'apicoltura quale elemento binazionale per iniziare un processo di pianificazione territoriale. Tale decisione deriva da una pluralità di fattori strettamente interconessi quali:

• buona organizazione delle degli apicoltori in entrambi i lati grazie all'esistenza dell'associazione di Dajabon ed alla cooperativa di Ouanaminthe;

• lavorare con la catena apicola permette di coinvolgere differenti tematiche (reforestazione, accesso all'acqua, mercato locale, connessione con altre catene di valore;

• la catena di valore è parte dell'agenzia di sviluppo economico territoriale di Dajabon (ADETDA) che è una solida istituzione del territorio e potrebbe garantire una reale sostenibilità a molte attività pianificate;

• essendo una produzione attiva in entrambi i paesi è un buon punto di partenza per fomentare l'integrazione transfrontaliera.

Visit www.betroll.co.uk the best bookies