Risultati Attesi

Il .

Risultati attesi:

  • Creato un network di stakeholders e attori-chiave locali in ogni territorio coinvolto; raccolta delle buone pratiche locali, nazionali ed europee contro lo spreco alimentare e per il diritto al cibo.
  • Coinvolti attivamente: 37 scuole secondarie, 74 insegnanti, 1.400 studenti; prodotto materiale informativo, raccolto in un toolkit e messo a disposizione nel sito internet del progetto.
  • Coinvolte attivamente: 40 Autorità Locali e 80 rappresentanti tecnici e politici.
  • Elaborate le linee guida europee per le Autorità Locali volte ad azioni concrete e politiche per la riduzione dello spreco alimentare e la promozione del consumo responsabile.
  • Organizzato il 1° Forum dei Giovani Europei contro lo spreco alimentare e verso nuovi modelli di consumo responsabile e stili di vita.
  • Disseminata la “Carta Europea dei Giovani contro lo spreco alimentare e verso nuovi modelli di consumo responsabile e stili di vita” tra decisori politici locali, nazionali ed europei.
  • Organizzati workshop e campagne territoriali contro lo spreco alimentare e per comportamenti responsabili; creata una piattaforma online per il crowdfunding.
  • Realizzati eventi locali con una partecipazione media di 400 persone.
  • Disseminato il progetto al di là dei territori coinvolti e anche dopo la fine del suo finanziamento.
Visit www.betroll.co.uk the best bookies