La Carta Europea contro gli sprechi. Per il futuro di tutti.

Il .

 

220 studenti per 6 scuole, tra Milano e Sesto San Giovanni, e circa 20 enti locali: sono i numeri dei soggetti che come Fondo Provinciale Milanese per la Cooperazione Internazionale abbiamo coinvolto nella prima parte del percorso "Don’t Waste Our Future!".

La risposta da parte dei ragazzi è stata entusiasmante e da loro sono arrivate molte proposte stupefacenti per ridurre gli sprechi alimentari e non solo.

 

In un anno di lavoro con le classi, sono stati fatti corsi di formazione, incontri, workshop che hanno portato a scrivere la Carta del territorio milanese contro lo spreco. Osservazioni, suggerimenti, raccomandazioni che il 21 ottobre, a Milano, sono stati messi a confronto con quelli degli altri 6 Stati europei che assieme all’Italia hanno partecipato al progetto: Gran Bretagna, Francia, Spagna, Belgio, Portogallo, Cipro. Dopo una giornata di dibattito si è giunti a una sintesi e alla stesura della I Carta dei giovani e degli enti locali europei contro gli sprechi alimentari e per il diritto al cibo Don’t Waste Our Future!

La Carta è stata presentata il 22 ottobre all’interno di Expo, presso Cascina Triulza, alla presenza delle delegazioni di tutti i paesi: 120 studenti, 45 insegnanti e 27 rappresentanti delle autorità locali.

Ora questo importante documento per salvare il futuro, andrà al Parlamento Europeo e all’Onu, così come ai singoli Governi ed enti locali.

Visit www.betroll.co.uk the best bookies