GIORNATA DELLA TERRA, UNITI CONTRO SPRECHI ALIMENTARI

Il .

 

Oggi è la Giornata della Terra, istituita negli Stati Uniti nel 1970 dopo uno dei primi grandi disastri ambientali, la fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil al largo di Santa Barbara, California. La sensibilità americana ai temi ambientali era cresciuta negli anni grazie al lavoro della biologa Rachel Carson che negli anni '50 lanciò per prima l'allarme sui pesticidi. 

 

Oggi a New York viene dato il via al nuovo accordo globale sul clima approvato nell'ultima COP21 della Convenzione Quadro sul cambiamento climatico di Parigi; allo stesso tempo in tutto il pianeta si stanno tenendo iniziative di sensibilizzazione sullo stato di salute della Terra. L'attenzione quest'anno è concentrata sugli sprechi alimentari, il tema di uno dei nostri progetti di Cooperazione Internazionale, Don't Waste Our Future!. Il Progetto - DWOF! - vede il coinvolgimento di 1400 studenti e 160 insegnanti di 7 Paesi europei e di decine di enti locali degli stati che aderiscono al percorso di formazione e informazione sul diritto al cibo. 

Dopo un anno di lavoro, lo scorso ottobre abbiamo presentato proprio a Milano, a EXPO2015, la Prima carta dei giovani e degli enti locali europei contro gli sprechi alimentari e per il diritto al cibo. Ora abbiamo appena concluso la seconda fase dei lavori, con gli studenti delle scuole superiori che hanno tenuto lezioni di "non-spreco" nelle scuole elementari: gli incontri sono stati molto interessanti anche per le dinamiche che si sono sviluppate nelle classi, per la grande partecipazione e l'interesse a questi temi. Qui potete vedere una presentazione dei risultati finora raggiunti.

 

 

Ora inizia una terza fase, con un concorso di idee tra i ragazzi delle superiori: a loro abbiamo chiesto di progettare una campagna di comunicazione per promuovere il concetto Don't Waste. Dal 20 maggio al 4 giugno, gli elaborati saranno caricati su una apposita pagina che stiamo costruendo dove votare il miglior lavoro. 

Intanto ci arrivano notizie altrettanto interessanti dagli altri Paesi che partecipano con noi a DWOF! 

Gli studenti del Belgio, anche loro sollecitati a studiare una campagna di promozione e sensibilizzazione sugli sprechi alimentari, hanno realizzato tre cortometraggi: la loro scommessa ora è di farli girare il più possibile in rete e di arrivare alle 1000 visualizzazioni entro il 1º Maggio. Aiutiamoli anche noi! 

 

Gli studenti spagnoli della secondaria Alfonso XI di Alcalà La Real, Jaén, hanno ricevuto il premio Dinamia 2016 per la categoria educazione, ringraziati per la promozione di modelli di sviluppo e di consumo sostenibili e responsabili. 

 

 

[lb]

Visit www.betroll.co.uk the best bookies